iOS 14: le novità dell’app Note

  • 21 Dicembre 2020

Quali sono le novità dell’applicazione Note dentro iOS 14? Ci sono, novità? Che cosa riguardano?
Se hai aggiornato a iOS 14 forse vuoi sapere meglio che cosa c’è di nuovo dentro questa nuova versione del sistema operativo per iPhone. In questo articolo ci occuperemo quindi di questo aspetto.

Buona lettura.

Da un pezzo Apple ha deciso (era ora), di curare di più certe applicazioni all’interno del suo sistema operativo mobile. Quindi a ogni nuovo aggiornamento, alcune app migliorano, oppure vedono aggiunte nuove funzioni. E Note è appunto una di queste.

Quando desideri visualizzare una nota singola, oppure quando tocchi il pulsante “Modifica” in alto a destra mentre visualizzi l’elenco delle note create, appare un pulsante con tre puntini orizzontali. Se sei nella modalità che elenca le note create e raggruppate in cartelle, toccare questo pulsante permette di rendere visibili una serie di azioni.

Appaiono non solo i comandi per rinominare o eliminare; ma anche per spostare la cartella, aggiungerne una oppure per condividerla.
La faccenda cambia se noi per esempio andiamo a selezionare “Tutte (iCloud)”. In questo caso, i comandi a disposizione sono molti meno, ma c’è quello che permette di visualizzarle come “Galleria”; di visualizzare gli allegati o ancora di selezionare le note.

Il comportamento varia ancora quando invece andiamo ad aprire una nota e tocchiamo i tre puntini.

Qui i comandi sono per scansionare; per proteggere o eliminare al nota, ma anche per metterla in evidenza. Per condividerla oppure per inviarne una copia: per avviare una ricerca nella nota, spostarla, o per aggiungere linee e griglie allo sfondo della nota.

La ricerca nelle note

Diventa inevitabile rivolgersi alla funzione di ricerca, anche se le note create da noi sono poche. Qui Apple ha fatto qualche miglioria.
Per prima cosa basta scorrere appena verso il basso per vedere apparire il campo di ricerca di Note. Oltre alla comparsa della tastiera (inevitabile), adesso l’app presenta una serie di ricerche “consigliate”.

Abbiamo quindi le Note condivise; con contenuto protetto; con elenchi di controllo; con disegni e con documenti scansionati. A questo punto non resta che selezionare una delle voci per effettuare una ricerca in quella categoria. Inutile specificare che puoi “aggiungere” un criterio di ricerca al criterio di ricerca pre-impostato in modo da affinare i risultati (se le note sono tante, si capisce).

Modificare velocemente lo stile del testo

Se della tua nota vuoi modificare il testo: Apple ha introdotto una piccola ma utile scorciatoia. Per “vederla” devi toccare e tenere premuto l’icona Aa.

Qui trovi (quasi) tutto quello che ti serve: elenco puntato, corpo, titolo o intestazione… Come dici? Non vedi corsivo o grassetto? Non li vedi perché qui non ci sono. Per usarle devi toccare l’icona Aa (solo toccare: se tocchi e tieni premuto apparirà l’altro menu che abbiamo appena visto).

Disegna cerchi perfetti

Si dice che il pittore Giotto fosse in grado di disegnare cerchi perfetti, al primo colpo. Se tu non sei Giotto ma vuoi disegnare cerchi perfetti (ma non solo quelli): seleziona la penna e disegna un cerchio al meglio delle tue possibilità. Probabilmente otterrai qualcosa del genere.

Ma tieni il dito sul disegno per qualche istante e il tuo sgorbio sarà sostituito da un cerchio perfetto.

E non funziona solo con il cerchio, ma anche con il quadrato e il triangolo, e sempre alla stessa maniera. Selezioni la penna, disegni la tua figura, trattieni il dito su di essa per un secondo e sarà sostituita da una figura decisamente più corretta.

Vuoi 15€ di Sconto per acquistare su TrenDevice? Lascia l’email per ricevere il coupon.

Leave a Comment: