Come lavora Face ID?

  • 19 Ottobre 2017

iPhone x

(Secondo parte del post dedicato alle tecnologie Face ID / Touch ID. Se vuoi leggere la prima parte clicca qui).

Face ID o Touch ID, alla fine in ballo ci sono i nostri dati: biometrici. C’è da stare tranquilli, o è meglio essere preoccupati? Ci si deve fidare di Apple oppure…

Come lavora Face ID

Abbiamo spiegato che esiste una possibilità su un milione che qualcuno sblocchi l’iPhone X ricorrendo a Face ID. Ma come lavora questa tecnologia?
Face ID registra un profilo creato partendo da un modello matematico che si basa sulla lunghezza del naso, il taglio delle labbra, la distanza tra gli occhi… In quale maniera? Grazie a 30.000 punti invisibili; è infatti grazie a essi che viene definito il profilo in funzione della posizione di ciascun punto.

fotocamera true depth

Ogni volta che c’è da sbloccare il dispositivo, la fotocamera TrueDepth si attiva: Face ID “produce” un profilo del viso, e lo compara con quello che in precedenza è stato salvato e memorizzato. Se i due sono sufficientemente simili, l’iPhone X viene sbloccato.
Tuttavia ci sono dei casi (quello dei gemelli per esempio), dove questa tecnologia ha qualche difficoltà a evitare gli errori. È assolutamente vero quello che afferma Apple: Face ID è molto più sicuro di Touch ID, ma esistono pochi casi in cui potrebbe avere delle difficoltà.

Per questo motivo si sta pensando di affiancare al Face ID un codice di sblocco, proprio per evitare quei casi che potrebbero indurre questa tecnologia a commettere un errore.

I dati biometrici

Ma i dati biometrici dell’utente dove sono conservati?
Come quelli del Touch ID, sono conservati all’interno di un’enclave sicura e blindata; ma questo cosa significa? Che i dati biometrici dell’utente lì sono e lì restano, non escono mai da questa enclave, non sono in alcun modo conservati sui server di Apple, né vi transitano, e nemmeno iOS può accedere a essi.

Un paio di altri aspetti da tenere presenti.
Se l’iPhone X resta bloccato, e quindi inutilizzato, per 48 ore, Face ID sarà disattivato e per sbloccare il dispositivo sarà necessario il codice di sblocco. Dopo 5 tentativi falliti di sblocco con Face ID, si passerà al codice di sblocco (e lo stesso accadrà se il dispositivo viene riavviato).

Che cosa ottieni acquistando un iPhone ricondizionato TrenDevice? 

Ottieni un dispositivo che è stato sottoposto a oltre 30 test di funzionamento da parte di tecnici qualificati. Quindi non avrai in mano un iPhone “funzionante”; ma un iPhone che prima di essere stato messo in vendita è passato tra le mani di persone che lo hanno verificato.
Ottieni un dispositivo garantito 12 mesi.
Ottieni un dispositivo con la batteria nuova o in stato ottimale.

Insomma: TrenDevice è la scelta migliore per chi vuole risparmiare, e desidera avere un iPhone (oppure un iPad) affidabile. Clicca qui e scegli il tuo prossimo iPhone ricondizionato!

Vuoi 15€ di Sconto per acquistare su TrenDevice? Lascia l’email per ricevere il coupon.

Leave a Comment: