Vuoi 15€ di Sconto per acquistare su TrenDevice? Lascia l’email per ricevere il coupon.

samsung s9

Smartphone Android e batteria: 3 errori da evitare

  • 5 Giugno 2019

La piattaforma Android: vasta e bella proprio perché vasta. Con un solo difetto (forse): come in tutti gli smartphone la batteria è il tallone di Achille, la debolezza più grande. Soprattutto perché attorno alla batteria ci sono una serie di “leggende”, miti, inesattezze.
Per questo abbiamo deciso di fare un po’ di chiarezza. Ecco allora i 3 errori da evitare.

Quindi: buona lettura!

Ma quanto è comodo uno smartphone Android? Tantissimo. Lo portiamo sempre con noi proprio perché è diventato uno strumento indispensabile. Per restare in contatto con amici, parenti, conoscenti, e pure colleghi di lavoro. Per scattare foto, girare filmati, inviare messaggi su Whatsapp o commentare foto su Instagram, o ancora per aggiornare il proprio status su Facebook, Twitter o vedere quel filmato su YouTube. Tutto questo però non è gratis; è possibile realizzarlo se la batteria del nostro smartphone Android funziona a dovere. Spesso, ci sono una serie di opinioni errate ed errori al riguardo; e adesso vedremo quali sono.

“sconto-trendevice”

Errore 1: scaricare completamente la batteria

Ecco il primo errore che molti commettono: pensano che la batteria dello smartphone Android debba essere lasciata scaricare, completamente. Questo però valeva prima: vale a dire quando le batterie erano al nichel-cadmio. Con queste vecchie batterie, era necessario lasciarle scaricare perché “dimenticavano” la loro capacità, e azzerandola le si “aiutavano” a recuperarla.
Ma quell’epoca è finita!
Le batterie degli smartphone Android (e di tutti gli smartphone, non solo Android), sono agli ioni-litio. Dopo un paio di anni di uso, la loro capacità resta attorno all’80/70% (rispetto a quella “originale”); ma solo se eviti di… esatto: scaricarla completamente!
Non c’è ragione per lasciare che la batteria del tuo smartphone Android si scarichi del tutto. È vero: in alcuni (rari) casi questo è necessario per ricalibrare la batteria. Ma (lo riscriviamo), non è affatto una buona idea scaricare completamente la batteria del tuo smartphone Android. Cerca di evitarlo sempre.

Errore 2: lasciare in carica il tuo smartphone per tutta la notte

Altro errore: lasciare in carica il tuo smartphone Android per tutta la notte. Per prima cosa, è bene liberarlo dall’eventuale custodia (non si sa mai: una custodia comunque trattiene il calore, e certe custodie di pessima qualità ne trattengono davvero tanto. Alla lunga, questo incide non solo sulla batteria ma potrebbe anche danneggiare lo stesso smartphone).
L’idea che molti hanno, secondo la quale lasciare in carica il dispositivo anche dopo che ha raggiunto il 100% permette alla batteria di dare il meglio di sé: è sballata. Anzi: riduce sensibilmente la vita della batteria. L’ideale (e tutti i produttori lo raccomandano) è arrivare a una carica dell’80%. Una ricarica completa riduce la vita della batteria.

Errore 3: non usare lo smartphone mentre è in ricarica

D’accordo: questo errore lo fanno davvero in pochi, basta guardarsi in giro per vedere le persone che usano tranquillamente lo smartphone Android mentre è collegato al caricabattaria. Ma ci sono persone (soprattutto di una certa età) che non usano il loro smartphone quando è sotto carica, e che lo scollegano se arriva una notifica o una telefonata. Se si fa per rispondere con più comodità: bene. Ma è un errore non usare lo smartphone mentre è in ricarica. Si può fare senza alcun problema. Non ci sono rischi o pericoli.

C’è ancora un argomento da affrontare: usare o no gli accessori originali per la ricarica? Per molti la risposta è una sola: sì, perché sono… prodotti dal produttore dello smartphone Android e quindi sono sicuri, testati e di qualità.
Altri dicono che si tratta solo di puro e semplice marketing teso a spremere soldi non solo dalla vendita del dispositivo; ma anche dagli accessori. Dov’è la verità?

Nel mezzo. Esistono accessori che sono troppo economici (e questo è indice di qualità non alta), e che per questo dovrebbero essere lasciati da parte; ignorati.
Ce ne sono poi altri di qualità pari all’originale, ma che hanno un prezzo inferiore a quello; dovresti darci un’occhiata. E in alcuni casi (non rari), gli accessori non originali possono persino rivelarsi superiore all’originale.

“sconto-trendevice”

Vuoi 15€ di Sconto per acquistare su TrenDevice? Lascia l’email per ricevere il coupon.