Scegli il giusto Ricondizionato: iPhone SE 2020 vs iPhone 11 Pro

  • 28 Luglio 2021

Non sai quale iPhone Ricondizionato scegliere?
Confuso sulle qualità di un modello rispetto a un altro? Siamo qui per aiutarti.
Tra i Ricondizionati più popolari su TrenDevice, ci sono due modelli che svettano. Vale a Dire l’iPhone SE 2020 e l’iPhone 11 Pro.
Sì, sono due iPhone differenti, e sono scelti da clienti che hanno esigenze ben diverse. Andiamo a vederle assieme.

iPhone SE 2020

Chi guarda a un iPhone SE 2020 guarda di certo a un dispositivo recente (è del 2020), con uno schermo Display Retina HD da 4,7 pollici con una risoluzione 1334 × 750 pixel a 326 ppi. True Tone.
Pesa 148 grammi e viene venduto con capacità da 64, 128 oppure 256 GB. Supporto Dual SIM (nano‑SIM + eSIM).
Ma nel dettaglio?

Lo schermo dell’iPhone SE 2020

Lo schermo dell’iPhone SE 2020 è un 4,7 pollici Retina HD LCD widescreen Multi‑Touch con tecnologia IPS, risoluzione 1334 × 750 pixel a 326 ppi, contrasto (tipico) 1400:1 e True tone. I colori sono accurati e in condizioni di luce è luminoso. No, niente OLED: quelli sono schermi dedicati agli iPhone top di gamma.
Presenta un design (in alluminio e vetro resistente, dice Apple), che si conosce bene e si apprezza, e che Apple “dedica” a quanti preferiscono esattamente un dispositivo del genere. Vale a dire: non “tutto schermo (come l’iPhone X), ma con la presenza del pulsante Home in basso.
Consiglio spiccio: acquista una cover. Anche se “resistente”, il vetro è sempre vetro, e gli urti lo rompono.
Niente Face ID, ma Touch ID (sul pulsante Home). In mano, l’iPhone SE 2020 si dimostra compatto e si gestisce bene anche se si hanno le mani un po’ piccole.
Per quanto riguarda polvere, schizzi e acqua: è certificato IP67, ma ricordiamo che i test sono sempre fatti in laboratorio e in condizioni particolari (e la garanzia non copre i danni da umidità e acqua).

Il processore dell’iPhone SE 2020

L’iPhone SE 2020 ha il medesimo processore della famiglia degli iPhone 11: l’A13. Significa che il lancio delle app è veloce, e la gestione di video 4K è fluida. Questo significa che non solo l’iPhone SE è lasciato tranquillamente alle spalle. Non solo l’iPhone 8 (di cui richiama le fattezze), è anche lui lasciato in fondo alla curva. E sfodera il Neural Engine di terza generazione.

La fotocamera dell’iPhone SE 2020

La fotocamera dell’iPhone SE 2020 è da 12 megapixel. Grazie al processore, c’è il supporto per la modalità Ritratto. Significa che il soggetto è in primo piano, mentre lo sfondo è sfocato; e lo stesso vale anche per i selfie, naturalmente. Sì, è la stessa dell’iPhone 8; ma è differente in realtà. Perché oltre a questa funzione l’iPhone SE 2020 abbiamo anche lo Smart HDR: che vuol dire? Che la fotocamera individua automaticamente i volti e per riprodurre in modo più fedele i lineamenti e il tono della pelle, modifica la luce presente nella scena. È presente anche la funzione QuickTake (manca però la modalità Notte, e se la luce è scarsa nella foto appare troppo rumore). Insomma: non ha le 3 fotocamera dell’iPhone 11 Pro, ma per un prezzo così c’è tutto quello che serve per scatti di buon livello.

La fotocamera frontale è da 7 megapixel con apertura f2.2. Sei gli effetti forniti: naturale, set fotografico, contouring, teatro, teatro b/n, high key b/n. Ma per i selfie non è esattamente l’ideale, perché “purtroppo” ci sono gli iPhone 11 che in questo ambito vincono a man basse.

La registrazione video, adesso. L’iPhone SE 2020 supporta la registrazione video 4K a 24 fps, 30 fps o 60 fps; la registrazione video HD (1080p) a 30 fps o 60 fp e la registrazione video HD (720p) a 30 fps. E poi: zoom digitale fino a 3x; zoom durante la ripresa video; stabilizzazione video di qualità cinematografica; video in slow‑motion e come detto in precedenza video QuickTake. In un dispositivo così… Economico sono qualità da non sottovalutare.

L’iPhone SE 2020 è l’ideale per…

Per chi vuole solo telefonare, navigare, scaricare la posta o inviare mail, e non è molto interessato alle foto. La fotocamera presente su questo modello è più che sufficiente, ma se si desidera altro ci si rivolgerà all’iPhone 11 Pro.
Il vero tallone d’Achille dell’iPhone SE 2020? La durata della batteria. Secondo Apple sino a 13 ore di riproduzione video, contro i 18 dell’iPhone 11 Pro. Non è male, sia chiaro: se uno esce di casa con il dispositivo carico, e non vuole strafare (e molti utenti non esagerano mai con il loro iPhone), si arriverà tranquillamente a fine giornata.
È anche perfetto per chi non ama il tutto schermo, considera il Touch ID per sbloccare un ottimo mezzo per proteggerne i contenuti, e preferisce un dispositivo maneggevole e dal peso ragionevole (148 grammi).

Acquistare un Ricondizionato su TrenDevice vuol dire:

  • diritto di Recesso
  • 12 mesi di garanzia
  • dispositivo igienizzato
  • Ricondizionato in Italia

Non dimenticare che il kit accessori (non originali Apple), è sempre opzionale. La scatola di norma è TrenDevice (non originale Apple). E su TrenDevice puoi acquistare anche a rate senza interessi.

iPhone 11 Pro

iPhone 11 Pro: ha parecchie frecce al suo arco. vediamone un po’ alcune.

Lo schermo dell’iPhone 11 Pro

Lo schermo dell’iPhone 11 Pro è di 5,8 pollici, Super Retina XDR OLED “Tutto schermo”. Con 2436×1125 pixel (inferiori quindi a quelli dell’iPhone 11 Pro Max) a 458 ppi.
I neri sono più intensi, e gli elementi più luminosi sono più dettagliati. E il contrasto è identico a quello che si trova sull’iPhone 11 Pro Max: 2.000.000:1.
Essendo uno schermo OLED non staremo qui a ripetere quanto scritto in precedenza a proposito del “difetto” di questo tipo di schermi. Cioè: il bianco tende al rosa se si osserva lo schermo da una certa angolazione.

E ancora: il rivestimento oleorepellente a prova di impronte, il True Tone, e il tocco con feedback aptico. È in acciaio inossidabile (il retro) e vetro “resistente” (afferma come sempre Apple); ma è pur sempre vetro. Quindi: se cade si rompe (e i danni da urto non sono coperti da garanzia).
Anche questo modello di iPhone può sfoderare la resistenza a schizzi, gocce e polvere, e per questo ha un Rating IP68, il che significa che può stare a una profondità massima di 4 metri fino a 30 minuti. Come detto prima, la garanzia NON copre i danni derivati da contatto con i liquidi.

Il Face ID è ben presente e come il fratello gemello è più veloce rispetto ai modelli precedenti (grazie a iOS 13). Grazie invece a iOS 12, è possibile “registrare” due volti; ma questo probabilmente lo sai già.
Una differenza che “si sente”? Il peso: 188 grammi. Supporta Dual SIM (nano-SIM + eSIM) e il Wi-Fi 6.

Processore iPhone 11 Pro

Si tratta di un processore A13 Bionic e Neural Engine di terza generazione. Identico a quello dell’iPhone SE 2020, esatto.

La fotocamera dell’iPhone 11 Pro

Veniamo forse a uno dei punti di forza dell’iPhone 11 Pro: la fotocamera. Sfodera 3 fotocamere da 12 megapixel, e hanno queste qualità:

  • un grandangolo con l’apertura di diaframma a ƒ/1.8 e con un autofocus più rapido e preciso. Stabilizzazione ottica dell’immagine e lunghezza focale di 26 mm. Obiettivo a 6 elementi
  • un teleobiettivo con apertura di diaframma a ƒ/2.0. Zoom ottico 2X. e obiettivo a 6 elementi. Lunghezza focale di 52 mm
  • un ultra grandangolo con l’apertura di diaframma a ƒ/2.4. Angolo di campo di 120°, obiettivo a 5 elementi, lunghezza focale di 13 mm. L’inquadratura che si ottiene è sino a 4 volte più ampia.

La fotocamera TrueDepth scatta foto da 12MP con diaframma ƒ/2.2. E ancora: la modalità Ritratto con effetto bokeh avanzato e Controllo della profondità.
Illuminazione ritratto con sei effetti (naturale, set fotografico, contouring, teatro, teatro b/n, high key b/n). Gli immancabili Animoji e Memoji. Ovviamente è presente anche la Modalità Notte.

Questo modello registra video in 4K a 24 fps, 30 fps o 60 fps. E ancora: zoom audio, stabilizzazione ottica dell’immagine video (grandangolo e teleobiettivo), zoom durante la ripresa del video.
Anche qui abbiamo la funzione QuickTake, certo.

La batteria? Secondo Apple sino a 18 ore di riproduzione video, ed ecco quindi un altro punto a favore di questo eccellente iPhone.

L’iPhone 11 Pro è ideale per…

Per chi desidera un iPhone completo in tutti gli ambiti. Ottima durata della batteria (l’iPhone 12 Pro, secondo Apple, ha una durata sino a 17 ore). Reparto fotografico di prim’ordine. Processore perfettamente all’altezza e in grado di garantire ottime prestazioni in ogni ambito. Schermo grande ma non eccessivo (5,8 pollici contro i 6,1 dell’iPhone 12 Pro). Supporto Dual-SIM ma niente 5G (una mancanza che non pesa affatto). E poi il Face ID (più sicuro del Touch ID. Leggi il nostro articolo dedicato “Face ID vs Touch ID: qual è il più sicuro?“).

Come sempre, comprare un Ricondizionato su TrenDevice vuol dire:

  • diritto di Recesso
  • 12 mesi di garanzia
  • dispositivo igienizzato
  • Ricondizionato in Italia

Non dimenticare che il kit accessori (non originali Apple), è sempre opzionale. La scatola di norma è TrenDevice (non originale Apple). E il prezzo non è mai un problema su TrenDevice: puoi acquistare a rate senza interessi.

Vuoi 10€ di Sconto per acquistare su TrenDevice? Lascia l’email per ricevere il coupon.

Leave a Comment: