Come pulire il tuo iPhone X

  • 14 Maggio 2018

È uno dei dispositivi più usati: parliamo dello smartphone. Lo teniamo sempre in mano, e regolarmente ci laviamo le mani: ma pensi mai a come pulire il tuo iPhone?
Sai quali materiali devi usare? Che prodotti devi impiegare?
Se non hai le idee chiare questo post è quello che ti ci vuole. Alla fine della lettura saprai come pulire il tuo iPhone X.

Se invece hai un altro modello di iPhone: leggi come pulire il tuo iPhone 5c. Oppure: Come pulire il tuo iPhone 6.

Come pulire il tuo iPhone X

Innanzitutto devi pulire immediatamente il tuo iPhone quando entra in contatto con sporcizia, inchiostro, sabbia, sapone, detergenti di vario genere, creme per il corpo; o ancora trucco o cibo. Ma questo è evidente: più lo sporco permane sulla sua superficie (soprattutto certi “tipi” di sporco), maggiore è l’impegno per rimuoverlo.
Queste “linee guida” non valgono solo per l’iPhone X, ma anche per l’iPhone 8, 8 Plus, 7 Plus e 7.
Scollega tutti i cavi del dispositivo e spegni l’iPhone.
Usa un panno morbido, privo di pelucchi e appena inumidito. L’umidità non deve entrare nelle aperture.
Non devi usare aria compressa e nemmeno detergenti, di nessun tipo.

Come ricorda Apple, l’iPhone presenta un rivestimento oleorepellente contro le impronte digitali. I modelli X, 8 e 8 Plus hanno questo rivestimento sia sulla parte posteriore che anteriore. Come puoi immaginare, l’uso quotidiano che ne fai lentamente, ma in maniera inesorabile, lo consuma.
Ecco perché non devi MAI ricorrere a prodotti di pulizia per la casa (detergenti per i vetri, per esempio), o a prodotti abrasivi: compromettono in modo irreparabile il rivestimento oleorepellente.

Un ebook gratis per te: “Le migliori 50 app per iOS 2018”.

iPhone X Ricondizionato da 256 GB;

iPhone 8 Ricondizionato da 64 GB;

iPhone 8 Plus Ricondizionato da 64 GB.

Vuoi 15€ di Sconto per acquistare su TrenDevice? Lascia l’email per ricevere il coupon.

Leave a Comment: