Come conservare le foto di iCloud in modalità privata

  • 23 Febbraio 2021

Vuoi conservare le tue foto personali lontane da ficcanaso, e dai rischi della Rete?
Vuoi conservare le foto di iCloud in modalità privata? Allora sei capitato nel posto giusto.
Nel resto dell’articolo ti indicheremo il modo semplice per farlo: ma così semplice che quasi appare ridicolo. Eppure, credici: è l’unico mezzo davvero sicuro per far sì che le tue foto personali non finiscano in un secondo tempo sulla Rete.
Con tutte le conseguenze che ormai ben conosciamo.

Adesso che tutti ormai, a causa del Covid, hanno scoperto la Rete e le sue potenzialità, in moltissimi si stanno chiedendo come proteggere in maniera efficace le foto personali dai rischi della Rete stessa. Purtroppo la cronaca ci ricorda che sono parecchi i casi di persone che si sono trovate al centro di gravi furti di immagini personali, o intime; e non si tratta solo di personaggi famosi.

Quindi: che cosa fare? Ecco che torna la domanda del titolo del nostro articolo: come conservare le foto di iCloud in modalità privata?

E la risposta è semplice, come già indicato: è sufficiente non metterle mai, per nessuna ragione, online!
I nostri iPhone hanno una fotocamera con la quale scattare foto, oppure realizzare video.
Nel momento stesso che iniziamo a metterli in Rete, magari condividendole, di fatto noi stiamo gridando al mondo: “Ehi, io sono qui, dovete vedermi!”.
Se si tratta di foto di cavalli, cani, gatti, fiori o piante: nessun problema. Però noi parliamo di foto personali, intime: e allora?
Come già indicato in precedenza: mai metterle online foto personali o intime. E “mai” vuol dire “mai”. adesso vediamo un poco come disattivare la funzione Foto di iCloud.

Come disattivare la funzione Foto di iCloud

I nostri iPhone hanno un sistema operativo (iOS), che offre questa funzione: Foto di iCloud. Il suo scopo?
Se scatti una o più foto, oppure realizzi un video, con questa funzione attiva questi elementi sono inviati sui server di Apple, e da lì erogati agli altri tuoi dispositivi: iPhone, iPad, Mac. La foto della torre di Pisa così buffa, scattata con il tuo iPhone, sarà dopo pochi secondi sul tuo Mac, che si trova a casa a Bressanone. È sufficiente che entrambi i dispositivi abbiamo il medesimo ID Apple.

Certo: la funzione Foto di iCloud ha uno scopo ben preciso, e per questo esiste e viene così utilizzato: fa il backup delle tue foto. Ma se tu hai foto molto personali, oppure intime, è bene che quelle foto non vadano sulla Rete. Non perché i server di Apple siano bucati dai pirati informatici, al contrario: sono sicurissimi.

Ma una foto molto personale, intima, può finire sulla tua Apple TV. E già questo, in determinate circostanze, potrebbe essere un guaio, vero?
Vediamo adesso come disattivare la funzione Foto di iCloud.

  • sul tuo iPhone lancia le impostazioni
  • in cima alla schermata che appare, tocca l’ID Apple
  • tocca iCloud
  • tocca Foto
  • disattiva Foto di iCloud
  • nient’altro!

Già che sei qui: meglio disattivare anche la funzione chiamata “Il mio streaming foto”, che come vedi si trova in questa stessa schermata. Pure essa permette alle foto che scatti di andare a zonzo sugli altri tuoi dispositivi.
Ribadiamo il concetto: se hai l’abitudine a scattare foto personali, devi ficcarti in testa che se viaggiano in Rete, prima o poi arriverà qualche guaio.

Quindi potresti chiedere: ma le mie foto personali sono al sicuro sul mio iPhone?
La risposta: dipende.

Proteggere il proprio iPhone

Da che cosa dipende? Da te.
Il tuo iPhone (o iPad) ormai ha o il Touch ID, oppure il Face ID. Sono due ottime forme di difesa per impedire ai ficcanaso di mettere mano ai contenuti dei nostri dispositivi. E anche ai ladri, certo. Ma devono essere attivati.
Intanto puoi scoprire se è più sicuro il Face ID o il Touch ID leggendo il nostro articolo dedicato all’argomento.

Non è nulla di complicato o di difficile (d’accordo, con la mascherina il Face ID magari non è il massimo: anche per questo molti utenti preferiscono acquistare un iPhone SE 2020 Ricondizionato: ha solo il Touch ID).

Queste “forme di difesa” (Touch ID o Face ID), se attivate, possono aiutare a proteggere efficacemente il contenuto dei nostri dispositivi; ma devono essere attivate subito, ora (meglio ancora: ieri).

Backup! Backup! Backup!

Abbiamo detto: disattiva la funzione Foto di iCloud e anche Il mio streaming foto. Questo impedisce alle foto di “viaggiare”, e magari di finire sull’Apple TV nella sera in cui con amici e parenti decidete di festeggiare qualche compleanno e per errore… Esatto, per errore mostri a tutto il parentado le tue foto molto personali.

Poi, proteggi il tuo dispositivo, iPhone i iPad che sia, con il Touch ID e il Face ID.
E infine, salva le tue foto facendo un bel backup. Ma prima di procedere con il backup: sei certo che tutte le foto personali che hai scattato meritino di essere conservate? Pensaci bene: magari, no. E allora eliminale.
Se quelle che hai scattato meritano di essere conservate, allora puoi effettuare un bel backup: ma dove?
In precedenza abbiamo spiegato che lo scopo di Foto di iCloud è proprio quello di salvaguardare i tuoi scatti. Però se lo hai disattivato, come puoi fare per proteggerle?

Semplice: devi collegare il tuo dispositivo al Mac o al tuo PC. In base al sistema operativo che hai presente sul tuo Mac, potrai usare iTunes (se hai Mojave o versioni precedenti); oppure il Finder (se invece hai Catalina o Big Sur).

backup del mac


Una volta collegato devi solo selezionare il pannello “Generali” e nella sezione “Backup” mettere il segno di spunta alla voce “Effettua il backup di tutti i dati di iPhone su Mac”. In questo modo i tuoi scatti saranno appunto salvati sul disco di avvio del tuo Mac.

Disco di avvio che dovrebbe però essere protetto, per esempio con FileVault. Scopri di più leggendo il nostro articolo dedicato all’argomento sul blog di BuyDifferent. Altrimenti, in caso di furto del tuo Mac, il disco di avvio, privo di protezioni, diventerebbe un libro aperto da sfogliare senza problema.

Ancora una cosa.
Un programma come WhatsApp, Messenger di Facebook, o Messaggi di Apple, permettono di scambiare o condividere i propri scatti. Quindi è del tutto inutile disattivare Foto di iCloud e poi continuare a condividere foto con queste applicazioni. Le foto personali non devono MAI uscire dal proprio dispositivo. Se accade, può succedere qualunque cosa.

Vuoi 15€ di Sconto per acquistare su TrenDevice? Lascia l’email per ricevere il coupon.

Leave a Comment: