samsung s9

Le 12 migliori app Android per chi viaggia

  • 8 Maggio 2019

Quali sono le migliori app Android per viaggiare?
Lo sappiamo: inizi a guardarti attorno perché le giornate si stanno facendo belle e la voglia di viaggiare non solo in Italia, comincia a farsi sentire.
Il tuo smartphone Android può esserti di grande aiuto nell’organizzare un viaggio; o proprio per il viaggio. Basta avere sempre con sé le app giuste.
E noi in questo articolo ti indicheremo le 12 migliori app Android per chi viaggia.
Quindi: Buona lettura!

Prezzi Benzina

La prima preoccupazione per chi viaggia (tanto o poco non importa), non è fare il pieno: ma risparmiare. Ecco perché esiste l’applicazione Prezzi Benzina; che ovviamente si occupa anche di diesel, metano e GPL. In base alla posizione dell’utente, all’istante si mette al lavoro per cercare e trovare i distributori più vicini e soprattutto quelli che applicano prezzi economici. Il confronto e la ricerca non si ferma solo ai distributori delle compagnie petrolifere più celebri; ma si estende (per fortuna), anche a quelli indipendenti, o “No-logo”. Dove effettivamente il risparmio può essere consistente.

Le distanze chilometriche sono però calcolate in linea d’aria, quindi la distanza da percorrere effettivamente è approssimata per difetto (meglio tenerne conto per evitare spiacevoli sorprese quando si è in viaggio). I prezzi sono aggiornati grazie alla collaborazione degli stessi utenti dell’app.

Scelta perché: in italiano, utile applicazione per risparmiare sul costo dei carburanti. Creata dalla collaborazione di diverse associazioni per la difesa dei consumatori.

app prezzi benzina

Sviluppatore: Prezzi Benzina – Prezzo: gratis (contiene annunci – offre acquisti in app). Necessita di: varia in base al dispositivo.

https://play.google.com/store/apps/details?id=org.vernazza.androidfuel

 Coyote

Coyote è un’applicazione GPS che permette agli utenti di sapere che cosa accade sulla strada; e tutto questo in tempo reale (altrimenti non servirebbe a granché, giusto?). Che cosa combina questa app? Segnala gli autovelox sia fissi che mobili, tanto per iniziare; i tutor; telecamere o radar dei semafori e non solo questo. Perché Coyote fa anche moltissimo a proposito del traffico: allerta per gli incidenti, indica le Zone a traffico limitato, i rallentamenti a causa di incidenti, gli ostacoli presenti sulla carreggiata, code e rallentamenti.

Indica anche le condizioni meteorologiche lungo il nostro tragitto, i restringimenti della carreggiata, i veicoli fermi o quelli che procedono contromano. È pure in grado di indicare itinerari alternativi in caso di traffico elevato, oppure code. 

Scelta perché: un’ottima applicazione per chi viaggia davvero tanto e spesso. Una delle migliori nel settore, costruita bene e affidabile.

app coyote

Sviluppatore: Coyote System – Prezzo: gratis (offre acquisti in app). Necessita di: varia in base al dispositivo.

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.coyotesystems.android

“sconto-trendevice”

Waze

Una delle applicazioni più popolari dedicate a chi viaggia sovente, e per questa ragione desidera sempre essere informato su quanto sta accadendo sulla strada. Waze è diventata una delle migliori in questo campo per la sua completezza a dir poco fondamentale. Indica per esempio dove trovare il distributore di benzina più economico; indica eventuali percorsi alternativi per raggiungere la propria destinazione, in caso di traffico elevato (tutto indicato basandosi su dati in tempo reale). Eventuali posti di blocco, i lavori in corso e molto altro ancora.

Altro punto a suo favore? È compatibile con Android Auto e questo significa che sullo schermo della tua automobile avrai le informazioni sul traffico, e non solo. Segnala anche gli autovelox (ma non è sempre precisa al 100%), e le Zone a traffico limitato (pure in questo caso a volte sbaglia, purtroppo). 

Scelta perché: Waze è una delle app più utilizzate dagli automobilisti, e lo è perché si è dimostrata affidabile e semplice da usare.

app waze

Sviluppatore: Waze – Prezzo: gratis (contiene annunci). Necessita di: varia in base al dispositivo.

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.waze

Avis

Era impossibile che uno dei leader a livello mondiale dell’autonoleggio non fosse presente anche sul Play Store con la sua applicazione. Avis infatti c’è; presente in oltre 160 Nazioni, in 5200 località di noleggio, Avis permette di noleggiare qualunque mezzo di cui c’è bisogno. Furgoni oppure automobili, oltre a scegliere il mezzo con le caratteristiche più adeguate alle proprie necessità. Se per esempio c’è bisogno di un’auto con portasci, oppure con seggiolino per bambini, nessun problema: sarà possibile scovare un mezzo con queste caratteristiche sfogliando l’estesa flotta di Avis.

Se in precedenza si è già noleggiato con Avis, grazie all’app sarà sufficiente aggiornare le nuove informazioni sul ritiro e la consegna del mezzo, e basta. Perché tutte le nostre informazioni personali, salvate, saranno inserite in maniera automatica. 

Scelta perché: perché è Avis. Interfaccia chiara, semplice da usare, da parte di uno dei leader mondiali nel campo dell’autonoleggio.

app avis android

Sviluppatore: Avis Budget EMEA Ltd – Prezzo: gratis. Necessita di: Android 4.4 o versioni successive.

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.avis.mobile

DriveNow Carsharing

Uno dei punti di forza di questa applicazione è che non ci sono “stazioni fisse” dove recarsi per effettuare il noleggio; ma zone all’interno delle città dove è presente questo servizio. E nel prezzo del noleggio è già tutto incluso: tasse, assicurazione, costo carburante e persino quelli relativi al parcheggio. È sufficiente un tocco per effettuare la prenotazione e in caso di necessità è possibile prolungare facilmente il tempo del noleggio.

Espletare le pratiche burocratiche è semplice: basta fotografare la propria patente di guida, i documenti, e si passa alla fase successiva. Inserendo la propria destinazione si sarà guidati grazie al navigatore satellitare presente sull’automobile. Di recente, la fusione tra DriveNow e Car2Go ha permesso di dare via al car sharing di BMW e Daimler. È possibile perciò noleggiare la Classe A Mercedes, la Smart, tutti i modelli BMW (compreso quello elettrico), e le Mini.

Scelta perché: app con un’interfaccia semplice e chiara. Tuttavia non è un servizio ancora molto esteso (in Italia è presente solo a Milano).

app drivenow android

Sviluppatore: DriveNow – Prezzo: gratis. Compatibile con Android 4.1 o versioni successive.

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.dn.drivenow

Drivy

Ennesima applicazione per il noleggio di automobili forse meno celebre e conosciuta rispetto ai colossi del settore. Parliamo infatti di Drivy che, rispetto alle altre alternative, si vanta di fornire prezzi trasparenti: non ci sono mai costi nascosti, né di iscrizione. I mezzi forniti sono un po’ di tutti i tipi: dalla berlina, all’auto da città, al mezzo con trasmissione 4×4, tutti disponibili in poche ore, o nel giro di qualche giorno. La flotta è di oltre 50.000 veicoli e gli utenti oltre 2 milioni. Da sottolineare però che le auto sono fornite non dalla società, bensì da privati che le noleggiano a quanti ne hanno bisogno.

Drivy è disponibile solo in 6 Paesi europei (esclusa l’Italia però). I noleggi sono coperti dalla compagnia assicurativa Allianz. Questo vuol dire (affermano gli sviluppatori), che l’utente non pagherà nulla in caso di problemi. Il ricorso alla tecnologia Drivy Open permette di accedere all’automobile (ma non tutte), direttamente dall’applicazione, semplificando moltissimo la procedura di noleggio.

Scelta perché: servizio di noleggio più conosciuto all’estero, applica prezzi piuttosto interessanti. L’interfaccia è solo in inglese e il servizio di noleggio non è disponibile nel nostro Paese. Se si è in viaggio nel Regno Unito, meglio darle un’occhiata da vicino!

app drivy Android

Sviluppatore: Drivy – Prezzo: gratis. Necessita di: Android 4.1 o versioni successive.

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.c4mprod.voiturelib

 Urbi

E poi succede: qualcuno ha la buona idea di presentare un’applicazione che fa un po’ tutto: vale a dire? Vale a dire un’applicazione dedicata a quegli utenti che non utilizzano solo un servizio di noleggio, ma i più diversi perché preferiscono scovare le offerte più economiche presenti sul mercato. Urbi non si limita poi solo alle automobili ma anche al noleggio degli scooter oppure delle biciclette. Chi scarica questa app inoltre non deve registrarsi.

I servizi supportati sono presenti non solo nel nostro Paese ma pure in altre città europee (come per esempio Car2Go; SharenGo; Enjoy; MoBike e altri ancora). L’app inoltre permette di calcolare la distanza della nostra destinazione e quindi di scegliere eventuali percorsi alternativi. Permette anche di utilizzare i taxi, se si preferisce far guidare qualcun altro. E se nei dintorni mancano le auto, l’app fornisce indicazioni relative ai mezzi pubblici.

Scelta perché: si tratta di un servizio che in Europa presenta una buona copertura. Ma dall’app sono escluse le società di autonoleggio come Avis oppure Hertz.

app android urbi

Sviluppatore: Urbannext SA – Prezzi: gratis. Necessita di: varia in base al dispositivo.

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.batsharing.android

Turo

Chi viaggia spesso negli Stati Uniti e in Canada per affari oppure per vacanza (oppure in Germania o ancora nel Regno Unito), può noleggiare il mezzo di cui ha bisogno ricorrendo a Turo. L’applicazione funziona in maniera semplice: i proprietari di automobili (dalle utilitarie alle Tesla, alle berline lusso ed extralusso), le mettono a disposizione di chi ha bisogno di muoversi. La scelta è tra oltre 800 modelli per un totale di oltre 200.000 veicoli.

Gli sviluppatori garantiscono un risparmio di circa il 30% rispetto agli autonoleggi tradizionali. I mezzi sono assicurati dalla società quindi né il proprietario del mezzo, né tantomeno chi lo prende a noleggio, devono preoccuparsi di eventuali problemi. 

Scelta perché: l’app permette un buon risparmio soprattutto se si viaggia negli Stati Uniti o nel vicino Canada. L’interfaccia però è solo in inglese e la sua popolarità non è molto estesa al di fuori del Nord America.

app android turo

Sviluppatore: Turo Inc. – Prezzo: gratis. Necessita di: Android 5.0 o versioni successive.

https://play.google.com/store/apps/detailsid=com.relayrides.android.relayrides

Uber

Si può suddividere la mobilità in 2 periodi: prima di Uber, e dopo Uber. Infatti questa applicazione ha dimostrato come “unendo i puntini” fosse possibile cambiare un modo di muoversi che pareva fissato per sempre su determinati canoni. Disponibile in oltre 500 città di tutto il mondo, funziona molto semplicemente: con un tocco si cerca l’auto (e l’autista), disponibile nei dintorni, mentre il pagamento avviene adesso anche con contanti o l’ormai classica carta di credito, ma pure Apple Pay o PayPal. 

Prima di partire si ottiene un foto dell’autista, i dettagli del veicolo che ci trasporterà, e grazie alla mappa potrai vederlo mentre si avvicina a te (grazie alla geolocalizzazione l’autista conoscerà la nostra posizione). Al termine del tragitto si valuta l’autista, e si ottiene pure un riepilogo via mail del viaggio.

Scelta perché: è il leader di un nuovo modo di muoversi in città, senza preoccuparsi del parcheggio. Se si ha bisogno di auto di lusso, o di esigenze particolari, Uber è in grado di fornirle.

Sviluppatore: Uber Technologies Inc. – Prezzo: gratis. Necessita di: varia in base al dispositivo.

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.ubercab

eCooltra

Auto a noleggio? Certo, si capisce. Spesso è una necessità e questa permette di risparmiare soldi e stress (il parcheggio, una volta terminato, non è un problema). Ma in molte città del mondo (comprese Milano, oppure Roma), è possibile muoversi utilizzando uno scooter elettrico, e pagando solo quello che si usa (ovviamente). Il suo funzionamento è simile a quello per le auto. Con l’app eCooltra si esplora la flotta di scooter elettrici, si sceglie quello che fa al caso proprio, lo si prenota. Quindi ci si avvicina al luogo dove questo è parcheggiato e con la funzione “Trova lo scooter” senti il clacson del mezzo. Indossi il casco, e parti. 

Si parcheggia dove si vuole (evitando i divieti, ovviamente! E comunque dentro l’area prestabilita), si ripone il casco e tutto è terminato. I veicoli sono coperti da assicurazione sia per chi guida che per l’accompagnatore. I caschi presenti sono infatti due. La registrazione avviene tramite foto della patente di guida.

Scelta perché: per chi preferisce muoversi con lo scooter (elettrico), questa è la soluzione migliore (se si abita a Roma o a Milano però). All’estero non è ancora molto popolare.

app ecooltra android

Sviluppatore: eCooltra – Prezzo: gratis. Necessita di: Android 5.0 o versioni successive.

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.mobime.ecooltra

 BlaBlaCar

Applicazione molto popolare, BlaBlaCar ha portato nel XXI secolo un nuovo modo di fare…l’autostop. Grazie a questa applicazione è possibile trovare un passaggio per la propria destinazione; se si ama guidare invece, puoi fornire un passaggio a chi non lo ama affatto. Basta indicare il punto di arrivo e di partenza per trovare vicino a casa (ma funziona soprattutto nelle grandi città), chi va nella nostra direzione, e poi: si parte! I viaggi sono coperti da un’assicurazione di Axa, senza costi nascosti o extra.

L’applicazione permette di fare conoscenza con i propri compagni di viaggio prima di partire. Che si scelga l’app come viaggiatore, oppure guidatore, il risparmio è garantito e spesso anche il divertimento.

Scelta perché: semplice da usare, interfaccia gradevole e intuitiva, in italiano. Molto popolare e pratica.

app blablacar android

Sviluppatore: BlaBlaCar – Prezzo: gratis. Necessita di: varia in base al dispositivo.

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.comuto

Carla

Questa applicazione fa solo una cosa, e cerca di farla nel modo migliore: confronta le offerte delle più importanti società di autonoleggio (Avis, Hertz, Sixt, Eurocar e altre ancora, comprese quelle locali), per offrire all’utente il mezzo più conveniente. La ricerca prende in esame oltre 20.000 località sparse in un po’ tutti il mondo (comprese Roma e Milano). Le auto presentate sono di un po’ tutti i tipi: di lusso, furgoni, utilitarie, Suv oppure cabriolet.

Carla è presente in 150 Paesi (Italia compresa), e la comparazione dei prezzi non riguarda solo il prezzo all’ora del mezzo prescelto, bensì prende in considerazione le eventuali spese extra e le tasse. Questo permette di fare davvero la scelta più conveniente per il proprio portafoglio.

Scelta perché: interessante app che confronta i più importanti autonoleggi del mondo, comprendendo non solo il prezzo del mezzo, ma tutte le spese. L’interfaccia però è in inglese.

app carla android

Sviluppatore: Carla Car Rental – Prezzo: gratis. Necessita di: Android 4.2 o versioni successive.

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.mobikasaba.carlaandroid

“sconto-trendevice”

Vuoi 15€ di Sconto per acquistare su TrenDevice? Lascia l’email per ricevere il coupon.